Stefano Cerio – Chinese Fun

La normativa in tema di IMU, come prevista dalla legge di bilancio 2020 (Legge n. 160/2019), come noto si applica a partire dall’anno d’imposta 2020, in considerazione anche delle disposizioni normative che, nel corso dell’anno, hanno prodotto effetti sui termini di approvazione delle aliquote. Il tutto tenendo altresì conto dei regolamenti, che vengono pubblicati nell’apposito portale del Ministero Economia e Finanze entro e non oltre il 28 ottobre. Si ricorda che i ripetuti rinvii dei termini di approvazione del bilancio 2020, fino alla data del 31 ottobre,

fanno scaturire da tale data anche i termini per l’approvazione delle aliquote e dei regolamenti IMU ai sensi dell’art. 138 del D.L. n. 34/2020, rubricato “Allineamento termini approvazione delle tariffe e delle aliquote TARI E IMU con il termine di approvazione del bilancio 2020”. In ultimo, il D.L. n. 125/2020, convertito nella Legge n. 159/2020, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 300 del 3 dicembre 2020, spazzando i dubbi sull’efficacia delle delibere adottate, stabilisce i termini seguenti: il 31 dicembre per l’inserimento delle delibere IMU da parte dei Comuni nel Portale del MEF; il 31 gennaio 2021 per la loro pubblicazione a cura del MEF. Lo stesso articolo 1 poi, […]

Per leggere la versione integrale dell’articolo, vai su:

https://www.finanzaterritoriale.it/index.php/delibere-imu-e-pubblicazione-sul-portale-del-mef/

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

3 × 5 =

© 2018 Studio Legale Ricciardi - Avvocato Nicola Ricciardi P.Iva 12176811003 - Managed by Bennici & Sirianni Servizi Editoriali