DOUG AITKEN/Now (#2 mirror)2011 at 303 Art B

Novità in tema di versamento della Tariffa Rifiuti (TARI) e del Tributo per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (TEFA). La Gazzetta Ufficiale n. 277 del 6 novembre 2020, in cui è contenuta la pubblicazione del D.M. 21 ottobre 2020 del Ministero delle Finanze, ha previsto che, a partire dall’anno d’imposta 2021, il versamento per la tariffa e il tributo, come sopra meglio specificati, potranno essere effettuati solo tramite lo strumento del PagoPa.

Nello stesso provvedimento, si precisa che il prelievo delle somme, nella misura stabilita dai Comuni, deve giungere in via diretta alla Tesoreria dell’Ente. Inoltre, ai sensi dell’art. 65, c. 2 del D. Lgs. n. 217/2017, grava sui prestatori dei servizi a pagamento l’obbligo di integrare, entro il 28 febbraio 2021, i loro sistemi di accesso alla piattaforma o di avvalersi dei servizi forniti da altri soggetti abilitati. L’art. 1 (Versamenti della TARI-tributo, della tariffa corrispettivo e del TEFA attraverso la piattaforma PagoPA) dispone che, a partire dall’anno d’imposta 2021, vi è l’obbligo di versare le somme dovute agli enti impositori nel rispetto delle specifiche contenute nell’Allegato A al decreto stesso. L’art. 2 (Riversamento delle somme riscosse e trasmissione dei dati di versamento) – indica le informazioni che i Comuni e […]

Per leggere la versione integrale, vai su: 

https://www.finanzaterritoriale.it/index.php/il-versamento-di-tari-e-tefa-dal-2021-solo-mediante-il-pagopa/

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

18 + 5 =

© 2018 Studio Legale Ricciardi - Avvocato Nicola Ricciardi P.Iva 12176811003 - Managed by Bennici & Sirianni Servizi Editoriali