Autore di numerose pubblicazioni in materia, l’Avvocato Nicola Ricciardi opera nel settore del diritto doganale e delle accise con particolare riferimento al settore degli autotrasporti.

Assiste i propri clienti in ambito amministrativo in occasione di controlli, verifiche e successivi contraddittori presso gli uffici doganali o presso le sedi delle società. Presta assistenza e difesa in ambito giudiziale di fronte alle commissioni tributarie provinciali e regionali, oltre che innanzi alla Suprema Corte di Cassazione. All’attività di contenzioso, si affianca quella di pareristica.

Gli accertamenti dell’Agenzia delle Dogane sulle accise possono incidere molto negativamente sull’attività di impresa poiché possono portare ad una richiesta erariale  molto elevata, cui si aggiungono sanzioni, interessi e imputazioni penali. La verifica doganale può incidere su tutta l’attività dell’azienda a causa della maggiore imposizione richiesta dall’amministrazione doganale. Per tali ragioni, l’intervento dell’avvocato tributarista deve essere rapido.

Lo studio legale Ricciardi agisce all’interno della procedura doganale,  con il contraddittorio e gli strumenti deflattivi del contenzioso.

Opera anche nell’ambito del processo tributario, offrendo al cliente una difesa che valuti tutta la posizione dell’impresa anche con riferimento alle operazioni doganali future.

Durante il percorso di difesa, l’Avvocato Ricciardi aggiornerà il cliente su ogni singolo passo e risultato ottenuto, rendendo sempre chiari i costi e le possibilità di successo.

Tra i principali casi trattati vi sono:

  • Classificazione, origine e determinazione del valore delle merci
  • Royalties
  • Autorizzazioni per import e export di prodotti dual use
  • Depositi doganali e depositi IVA
  • IVA all’importazione
  • Assistenza per l’ottenimento del certificato AEO
  • Responsabilità dei Cad e dei doganalisti
  • Dichiarazioni annuali gas naturale e energia elettrica
  • Liquidazione accise su base periodica, compensazioni e rimborsi
  • Operazioni internazionali e intracomunitarie
  • Riconoscimento di agevolazioni ed esenzioni
  • Accertamento in dogana
  • Interpelli e contenzioso doganale

Di seguito, la versione aggiornata del Testo unico del 26/10/1995 n. 504 contenente le disposizioni legislative sulla produzione e sui consumi con le relative sanzioni penali e amministrative.

Allegato: Testo-Unico-Accise-del-26101995-504

Allegato: Circolare n. 8 del 22 maggio 2020

https://www.adnkronos.com/il-recepimento-della-direttiva-pif-e-lintroduzione-del-delitto-di-contrabbando-nel-dlgs-23101-nuove-aree-di-rischio-e-presidi-da-adottare_41EczKatMky6PNRywe6cn0?refresh_