Nell’ambito dell’attività di mecenatismo, lo studio supporta i giovani artisti producendo le loro opere.

Nell’ambito dei servizi offerti, vi è la gestione dei patrimoni artistici con consulenza preventiva e successiva in occasione delle verifiche della Guardia di Finanza – Nucleo tutela del patrimonio artistico ed archeologico e, più in generale, dei controlli che l’amministrazione finanziaria riserva alle opere d’arte. Lo studio valuta ogni singolo acquisto di oggetti d’arte da parte dei propri clienti, specie se di rilevante valore, fornendo un’attenta analisi della congruità del reddito dichiarato rispetto alla spesa da effettuare, delle somme di denaro che hanno supportato l’acquisto, delle forme di finanziamento, di disinvestimento di altri beni, di ipotesi di successione o donazione. L’Avvocato Nicola Ricciardi, come collezionista e come esperto in diritto tributario, offre servizi di consulenza sia agli appassionati e ai collezionisti che vogliono compiere acquistare o vendere, sia agli operatori del settore che svolgono vera attività di impresa. Inoltre lo Studio assiste musei e fiere relativamente alle questioni tributarie.

Il cliente viene assistito sia in relazione alle imposte dirette (plusvalenza al momento della cessione dell’opera), sia alle imposte di successione e donazione.

In Italia vige la regola in base alla quale si presumono compresi nell’attivo ereditario il denaro, i gioielli e i beni mobili (incluse le opere d’arte) per un importo pari al 10% del valore dell’asse ereditario.

La commercializzazione di un’opera d’arte viene poi valutata sotto il profilo della imposte indirette (in Italia, l’acquisto sconta un’aliquota IVA del 22% se la vendita è avvenuta in galleria ovvero del 10% se avviene direttamente dall’artista o dagli eredi).

Qualora poi le opere d’arte siano custodite all’estero, sono previsti altri obblighi.

Ci sono infine diverse situazioni da tenere in conto: il diritto di seguito, la certificazione delle opere di artisti scomparsi e viventi, i rapporti con gli archivi ufficiali degli artisti scomparsi e molto altro.

Lo Studio è inoltre a disposizione per fornire consulenza strategica professionale e accreditata per la progettazione di collezioni e per chi volesse comprendere il passaggio evolutivo da compratori a collezionisti, allo scopo di produrre valore culturale, economico e finanziario per sé e per i propri eredi. Per queste attività si avvale dello studio di Art Consulting di Francesco Cascino, il più anziano dei professionisti italiani in questi servizi ibridi e dalle mille valenze.

Lo studio è partner di HUB/ART.

Per approfondire